Registrazione alle mail

La vodka è davvero senza glutine?

La vodka è davvero senza glutine?

Di solito la vodka ottenuta da ingredienti privi di glutine, come la vodka di patate o quella d’uva, è priva di glutine (gluten-free). Tuttavia, c’è un po’ di polemica intorno alla vodka “senza glutine” e ci si chiede se la vodka ottenuta dai cereali, che contengono glutine, sia gluten-free.

La maggior parte degli esperti in celiachia ritiene che il processo di distillazione rimuova la quantità di proteine del glutine ritenuta dannosa, rendendo così gli alcolici a base di cereali privi di glutine. Anzi, secondo il National Institutes of Health, le bevande alcoliche distillate possono essere bevute tranquillamente anche se sono ottenute da fonti di glutine.

Invece molti di noi, particolarmente sensibili alle contaminazioni crociate, accusano i classici sintomi dovuti all’assunzione di glutine proprio dopo aver bevuto alcolici ottenuti da cereali… quindi anche la vodka a base di frumento o segale. In effetti, la Celiac Sprue Association si dichiara contro il consumo di vodka a base di glutine.

Come iniziare a mangiare senza glutine?

Non è chiara la causa di questo malessere. Alcuni esperti hanno ipotizzato che dei piccoli frammenti di proteina del glutine potrebbero sopravvivere alla distillazione e quindi il sistema immunitario di coloro che sono particolarmente sensibili al glutine è in grado di rilevare quelle particelle di glutine e reagire. È anche possibile che ci sia qualcos’altro nel grano – oltre alla proteina del glutine – che sopravvive al processo di distillazione e provoca una reazione nelle persone più sensibili.

Tuttavia, non c’è nessuna ricerca che dimostri o confuti tutto questo, ma solo l’esperienza personale di coloro che hanno avuto un malessere dopo aver bevuto alcolici a base di frumento, come la vodka ottenuta dal grano. Il mio consiglio è: se dopo aver bevuto alcool a base di cereali, come la vodka ottenuta dal frumento, pensate di avere quella che potrebbe essere una reazione al glutine, allora evitate quei prodotti.

Cosa posso fare se reagisco a questo tipo di vodka?

Sei fortunato: per fortuna ci sono tantissimi tipi di vodka sul mercato che non sono a base di frumento (anche se alcuni sono realizzati in strutture che distillano anche cereali e quindi lasciano tracce di glutine).

In realtà, questi tipi di  vodka “senza glutine” sono diventati molto diffusi di recente; alcuni pensano che la vodka a base di uva e a base di patate sia più “morbida” e non provochi una sbronza molto pesante nel caso in cui una persona dovesse esagerare.

Quindi, in realtà, stare alla lontana dalla vodka a base di frumento contente glutine dovrebbe essere abbastanza facile – scommetto che il vostro bar preferito o ristorante ha varie opzioni.

La vodka ottenuta dalle patate è abbastanza comune (soprattutto nelle importazioni dal Nord Europa). Una nota distilleria di vodka (Smirnoff) produce la sua vodka dal mais. Altre imprese più piccole producono ottima vodka da uva e canna da zucchero.

Leave a reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.